Cos’è il Pilates ?

Il termine Pilates deriva dal nome del suo inventore: Joseph H. Pilates (1880 – 1967). La sua salute cagionevole durante gli anni infantili lo indusse a inventare un sistema di esercizi davvero unico. Traendo ispirazione dalle filosofie orientali e occidentali, volle fondere la concentrazione mentale e il metodo di respirazione dello yoga con l’esercizio fisico della ginnastica e di molti altri sport. Il Pilates è un “metodo” d’allenamento che impiega macchine azionate da molle e una serie di esercizi a terra per aumentare forza ed elasticità, resistenza e concentrazione. Gli esercizi di Pilates sono organizzati e praticati in sequenza; ognuno di essi è legato e si costruisce sull’esercizio precedente per rafforzare il corpo in maniere completa. I movimenti sono eseguiti con controllo e precisione, dando particolare rilievo al raggiungimento dell’esecuzione perfetta piuttosto che alla quantità di ripetizioni. Gli esercizi si svolgono sul materassino (Mat Work) e con macchine e attrezzi specificatamente progettati che si chiamano: Cadillac, Universal Reformer, Big Barrel, Step Barrel, Chair, Magic Circle… La durata di una lezione è di un’ora, e può essere svolta singolarmente con l’insegnante (lezione privata), oppure con anche altri allievi (lezione collettiva).

  • Addominali più forti
  • Miglioramento della postura
  • Riduzione dei dolori alla schiena e alle articolazion
  • Maggiore flessibilità e mobilità articolare
  • Migliore concentrazione, coordinazione e equilibrio
  • Maggiore fiducia nel proprio corpo e aumento di energia
  • Aiuto nel recupero dopo infortunio

la pratica del Pilates permette di modellare il corpo e incrementare la forza senza far aumentare in volume le masse muscolari. Il Pilates è di per sé completo e allo stesso tempo costituisce anche un complemento per esercizi aerobici, come camminare, correre, andare in bicicletta, nuotare. Comunque quando si passa dal livello base a quello intermedio e avanzato dell’allenamento Pilates, si noterà che la sequenza di questi esercizi può anche essere aerobica.

Il Pilates aiuta a recuperare una buona postura correggendo gli squilibri muscolari, migliorando la mobilità delle articolazioni, aumentando la flessibilità, rafforzando e tonificando i muscoli di tutto il corpo.

Il metodo Pilates si basa su sei principi:

1. CONCENTRAZIONE: permette di eseguire gli esercizi in maniera corretta, concentrandosi su ciò che si sta facendo. Avere maggiore consapevolezza dei movimenti del corpo, dei muscoli coinvolti e del coordinamento fra movimento e respirazione aiuterà ad affrontare squilibri muscolari e problemi posturali.

2.  CONTROLLO: attraverso la concentrazione si arriva ad avere il controllo sui movimenti che si stanno eseguendo. Mantenere il controllo durante tutto l’allenamento è essenziale per eseguire gli esercizi in modo corretto.

3. BARICENTRO: J. H. Pilates definiva “Powerhouse” (casa della forza) la fascia che va dall’ombelico fino alla parte inferiore della schiena, partendo dalle costole più basse fino ai glutei. È importante rinforzare i muscoli di quest’area perché permettono di mantenere una postura corretta e di eseguire tutte le attività quotidiane (dallo stare al computer al praticare sport) senza utilizzare in modo scorretto la schiena.

4. FLUIDITA’: il movimento deve essere eseguito in modo armonico e fluente, senza scatti. Ci deve essere fluidità anche al passaggio tra un esercizio e l’altro.

5. PRECISIONE: nel Pilates non è tanto importante la quantità delle ripetizioni di un movimento quanto il modo in cui viene eseguito. Va ricercate, per quanto possibile e chiaramente nei limiti di ognuno, la perfezione nell’esecuzione di ogni fase dell’esercizio.

6. RESPIRAZIONE: è la parte integrante del metodo Pilates, tanto che in tutti gli esercizi deve essere coordinata a ogni movimento.

Chi può praticare il Pilates ?

Chiunque voglia migliorare il proprio livello di forma fisica, l’aspetto e , in generale, la salute. Uomini, donne, anziani, adolescenti, atleti e persone che non hanno mai fatto attività sportive o stanno seguendo terapie riabilitative dopo infortunio. Questo metodo infatti permette un’ottimale preparazione muscolare prima di un eventuale intervento chirurgico, e poi può servire come efficace riabilitazione postoperatoria. Se già si praticano altre attività fisiche e sportive il miglioramento dell’equilibrio, della forza e della postura che si può ottenere con il Pilates aiuterà a prevenire traumi e a migliorare le proprie prestazioni.

È indicato per gli adolescenti che vogliono correggere i vizi posturali. Per le donne che cercano una gravidanza, per preparare il proprio corpo al parto; e per le donne che dopo la gravidanza vogliono recuperare il tono muscolare e il benessere fisico. Il Pilates è adatto anche a persone anziane che vogliono ritrovare l’elasticità del corpo e prevenire o contrastare gli effetti dell’osteoporosi sull’apparato osseo. Per chiunque cerchi qualcosa di nuovo, che dia stimoli alla voglia di muoversi ed allenarsi.

Vorresti provare l’efficacia della palestra o centro fitness?

Ideato per tutti i ragazzi dai 13 ai 30 anni e che svolgono un regolare corso di studi. Permette di svolgere tutte le attività di Fitness, l’accesso alla sala pesi e cardio